SISTEMA TRALICCIO LPR®ZS

Il Sistema Traliccio LPR si rivoluziona con una variante creata appositamente per il rinforzo di solai in zone sismiche.
Il nuovo Sistema Traliccio LPR® ZS (Zona Sismica) si compone di una innovativa Piastra ZS® che, ancorata alla muratura e alla trave in senso longitudinale e alla soletta e alla muratura in senso ortogonale, permette un ancoraggio al muro che sfrutta l’effetto radice per il rinforzo antisismico.

 

I vantaggi del nuovo Sistema per le Zone Sismiche

È un sistema a cerchiatura continua, applicabile a tutte le tipologie di solaio.
I fori per l’applicazione della Piastra ZS® non sono invasivi e non danneggiano i muri.
Il sistema è brevettato*, certificato e sicuro nelle prestazioni.
È il frutto di 25 anni di esperienza Peter Cox nel rinforzo dei solai.
È facile da posare, in sole 7 semplici mosse.

*Patent Pending

disegno_traliccio_lpr_zs

GLI ELEMENTI CHE COMPONGONO IL SISTEMA

  • Piastre ZS®, ortogonali e longitudinali alle travi;
  • Traliccio LPR®, sovrapposto alla Piastra ZS® longitudinale;
  • Barre filettate, applicate alla Piastra ZS® con resina certificata per formare un cerchiaggio delle murature perimetrali;
  • Tiranti ortogonali alle travi, avvitati alla Piastra ZS® e passanti per i fori del Traliccio LPR®.

L’applicazione del Sistema Traliccio LPR® ZS

1.

Posizionare le Piastre ZS® sulla mezzeria delle travi.

Può essere applicato a ogni tipologia di trave.

2.

Forare il muro secondo l’inclinazione dei fori nella Piastra ZS®.

3.

Pulire i fori con aria compressa.

Così si crea la condizione ottimale per la posa della resina.

4.

Inserire la resina bicompontente nei fori precedentemente creati.

5.

Posizionare il Traliccio LPR® e inserire le barre filettate o i tondini, in base al progetto.

6.

Fissare il Traliccio LPR® nei fori della Piastra ZS®.

7.

Completare il lavoro con il tirante, inserito nella Piastra ZS® ortogonale alle travi.

I PRODOTTI

Connettore Flap

Connettore cilindrico con diametro ed altezza variabile, studiato in base alle caratteristiche del solaio a doppia orditura da rinforzare.

dop flap 70×120
dop flap 70×210
dop flap 108×120
dop flap 108×210
FPC flap

Telo

Telo in polietilene microperforato, permeabile al vapore acqueo con rete di rinforzo in polipropilene.

DOP TELO SEPARATORE peter cox
TELO SEPARATORE peter cox scheda sicurezza

Viti

Le viti specifiche con filettatura da legno DIN 571, hanno diametri e lunghezze variabili, sono prodotte per Peter Cox ® ed hanno il sottotesta conico per una sicura “fusione” con il traliccio LPR®.

UNI 704 DIN 571

Traliccio LPR®

Traliccio metallico continuo in barre lunghe 3 metri sovrapponibili con altezze variabili da 35mm e 160mm.

dop lpr 60
FPC lpr
dop lpr 40

Piastra ZS ortogonale

Piastra ZS ortogonale alle travi del solaio. La Piastra è fissata alla muratura attraverso l’inserimento di resina con certificato ETA e di barre filettate. Si ancora invece alla soletta in calcestruzzo tramite barra filettata per uso strutturale 8.8.

certificato acciaio S250GD

certificato di prove in laboratorio

Piastra ZS longitudinale

Piastra ZS longitudinale alle travi del solaio. La Piastra è fissata alla muratura attraverso l’inserimento di resina con certificato ETA e di barre filettate. Si ancora invece alle travi in legno mediante viti DIN 571 e alla soletta tramite il Traliccio LPR.

certificato acciaio S250GD

certificato di prove in laboratorio

CONTATTACI



Acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi della legge n.196 del 30 giugno 2003
Top