Contro l’umidità di risalita nei muri: sistema barriera Peter Cox®

Il problema dell’umidità di risalita è una presenza costante nelle costruzioni vecchie o antiche e può manifestarsi anche in realizzazioni recenti.

Alla base di questo problema stanno sempre due fattori: presenza d’acqua nel sottosuolo e capillarità del materiale da costruzione. Tutti i materiali da costruzione e i relativi leganti presentano al loro interno una fitta rete di microscopici canali in grado di assorbire e trasportare acqua per capillarità facendola risalire nelle murature. Altro fattore concorrente al fenomeno è la presenza di sali disciolti nell’acqua contenuta nei capillari: se l’acqua arriva in superficie ed evapora questi sali si cristallizzano e si formeranno le classiche “barbe bianche”, se avviene invece tra muro e intonaco la pressione dei sali genera spaccature, rigonfiamenti, etc…

Inoltre la presenza di umidità negli ambienti dà luogo a situazioni igienico-ambientali nocive per le persone che vi lavorano o vivono, ne peggiora il microclima creando problemi di isolamento termico, la formazione di muffe e un maggior consumo energetico, inoltre risulta sgradevole dal punto di vista estetico.

IL PRINCIPIO

Il sistema Peter Cox consiste nella formazione di una barriera continua alla base del muro che, invertendo l’angolo di bagnabilità dei capillari, interrompe la risalita dell’umidità. I prodotti usati, a base di formulati all’acqua, sono immessi nel muro a lenta diffusione tramite dei particolari trasfusori, in modo tale da impregnare tutta la sezione interessata dall’intervento, creando un trattamento idrofobico stabile nel tempo.

IL FENOMENO CAPILLARE

UMIDITà ASCENDENTE

UMIDITà ASCENDENTE

FASI DELL’INTERVENTO

L’intervento viene eseguito, su muri ancora intonacati, tenendo conto dell’altezza dei pavimenti intervenendo sempre 20 cm sopra il livello della quota più alta.

A seguito dell’intervento i muri devono essere stonacati sino all’altezza di 50 cm sopra le macchie esistenti, per favorire l’evaporazione dell’umidità che contengono al loro interno.

Ad avvenuta asciugatura, si procede al reintonaco utilizzando intonaco macroporoso traspirante MACROCOX previa stesura di impregnante antisalino WATERPROOF/S.

I PRODOTTI UTILIZZATI

MACROCOX
Intonaco deumidificante a base di calce idraulica naturale

DESCRIZIONE
Intonaco premiscelato in polvere a base di calce idraulica naturale additivata con agenti che ne aumentano notevolmente la superficie porosa permettendo così una evaporazione rapida e continua dell’umidità.

IMPIEGO
Le sue proprietà lo rendono particolarmente indicato per il risanamento di edifici storici che presentano murature degradate dalla presenza di umidità residua, efflorescenze saline e condensa. Pur avendo una buona idrorepellenza, Macrocox non è indicato per l’uso su murature controterra dove ci siano rischi di infiltrazioni laterali di acqua, se non previa impermeabilizzazione delle murature con il cemento osmotico Coxosmotic.

scheda sicurezza
dichiarazione di prestazione

COXOSMOTIC
Boiacca cementizia impermeabilizzante

DESCRIZIONE
Premiscelato cementizio pronto all’uso che mescolato ad acqua ed Acrylcox forma una boiacca: applicata su murature umide elimina le infiltrazioni d’acqua, rendendo impermeabili le superfici sia in muratura che in calcestruzzo.

IMPIEGO
E’ indicato per l’impermeabilizzazione di qualsiasi tipo di costruzione interrata e non, applicabile sia all’interno che all’esterno. E’ ideale per l’impermeabilizzazione delle opere in calcestruzzo e per il contenimento di acqua come vasche o serbatoi.

scheda sicurezza
dichiarazione di prestazione

WATERPROOF/S
Impregnante per il trattamento di murature con affioramenti salini

DESCRIZIONE
Prodotto liquido monocomponente che, unitamente all’applicazione di intonaco deumidificante facilita l’evaporazione dell’umidità contenuta nel muro.
Si realizza così sulle murature uno strato idrofobico che impedisca ai sali disciolti nell’acqua di affiorare in superficie, mantenendo la naturale traspirabilità dei supporti.

IMPIEGO
Sulle superfici precedentemente stonacate al vivo, o comunque prive di parti friabili, si applicherà Waterpoof/S in almeno due mani, bagnato su bagnato.
L’applicazione potrà essere fatta a pannello o con Airless a bassa pressione, meglio se su supporto asciutto.

scheda sicurezza
dichiarazione di prestazione

ACRYLCOX
Additivo per malte e boiacche osmotiche

DESCRIZIONE
Una emulsione di un polimero acrilico idonea per modificare le proprietà meccaniche delle malte a base di leganti idraulici. Le malte additivate con Acrylcox migliorano la resistenza alla compressione, alla flessione, alla trazione e all’abrasione.
Acrylcox conferisce alle malte un’eccellente adesione sui più comuni supporti; inoltre, la natura acrilica conferisce una maggiore inerzia chimica con buona resistenza all’azione aggressiva dei solventi e ai viraggi cromatici dovuti all’esposizione solare.
Acrylcox è ottimo per le applicazioni di malte sottili: è quindi ideale per lavori di ripristino o rappezzatura.

IMPIEGO
Può essere usato come boiacca di ripresa di getto, come malta di rasatura e come additivo per malte e boiacche osmotiche.
Si consiglia di miscelare prima Acrylcox e acqua e poi aggiungere il tutto alla miscela secca.

scheda sicurezza
dichiarazione di prestazione

Per sconfiggere la presenza di muffe sui muri, PeterCox ha creato una soluzione che neutralizza in maniera definitiva funghi e batteri, impedendone la proliferazione.
INFALLIBILE, FACILE, IMMEDIATO.

Barriera contro l’umidità ascendente nei muri fai da te.

KIT COX è in grado di rendere semplice e subito disponibile una tecnologia efficace e risolutiva, abitualmente affidata a squadre di tecnici professionisti.

La specificità del sistema Peter Cox è data dalla lenta e progressiva diffusione (slow diffusion system) che garantisce un’omogenea e completa diffusione del liquido siliconico nel muro anche in presenza di discontinuità.

Economico e pratico da utilizzare, il kit “fai da te” assicura un risultato perfettamente in linea con l’intervento professionale realizzato da Peter Cox.

CASE HISTORY

Peter Cox ha operato risanamento di murature anche notevolmente compromesse, ecco alcuni esempi

DOWNLOAD AREA

CONTATTACI



Acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi della legge n.196 del 30 giugno 2003
Top