BARRIERA CHIMICA CONTRO UMIDITÀ DI RISALITA

Villa privata – Treviso

Effetto dell'umidità di risalita su colonne con base in muratura

PRIMA DELL’INTERVENTO

colonna sanificata da umidità di risalita

DOPO L’INTERVENTO

Questa villa privata nella pianura trevigiana ha richiesto il nostro intervento sul colonnato che circonda il porticato esterno. Un tocco architettonico di rilievo che dona – ora più che mai – un aspetto ricco a questa dimora.

FASI DI RISANAMENTO MURATURE UMIDE

Effetto dell'umidità sui basamenti in mattoni delle colonne
L'effetto dell'umidità di risalita sul basamento della colonna, con evidenti efflorescenze.
Applicazione della barriera chimica su colonne
Applicazione della fascia d'intonaco provvisoria e dei fori per la diffusione della Barriera chimica.
Ripristino di colonne deteriorate da umidità di risalita
Fase finale di stonacatura e asciugatura della base, prima del ripristino degli intonaci.

STATO DI CONSERVAZIONE

I lavori di ristrutturazione e di ripristino estetico delle colonne nel porticato esterno hanno richiesto un importante intervento di risanamento dall’umidità di risalita.
Le colonne, come si può vedere dalle foto, erano visibilmente deteriorate dall’azione dell’umidità di risalita e dei sali che, aumentando il volume, compromettono mattoni e intonaci.
Le colonne si presentavano con tassi di umidità tra il 12% e 18%, ovvero circa 25 litri di acqua trattenuti in mattoni e intonaci per ogni colonna.

INTERVENTO DI RISANAMENTO

L’intervento di risanamento ad opera dei tecnici Peter Cox® ha previsto l’applicazione dello stesso Sistema Barriera utilizzato per le murature, con alcuni accorgimenti studiati appositamente per il cantiere.
Il ripristino delle condizioni iniziali ha previsto infatti l’applicazione alla base delle colonne di una fascia di intonaco provvisoria a base di calce per evitare la fuoriuscita del liquido dalle fughe dei mattoni. Gli intonaci originali, troppo deboli, non avrebbero permesso la buona riuscita dell’intervento.
Una volta applicato il Sistema Barriera, le basi delle colonne sono state nuovamente stonacate per permettere una corretta asciugatura della base, in modo da creare una barriera continua efficace nel tempo.
I lavori sono terminati con la spazzolatura delle colonne, sfugando i giunti di malta e asportando tutte le parti friabili e inconsistenti prima dell’applicazione dell’impregnante Waterproof/S a spruzzo, in due mani bagnato su bagnato e su fondo asciutto. Una volta asciutto, è stata fatta l’intonacatura con la malta deumidificante Macrocox, nello spessore minimo di 2 cm.
In seguito all’intervento con il Sistema Barriera le colonne hanno raggiunto tassi di umidità intorno al 2%.

OTTIENI ANCHE TU QUESTO RISULTATO CON

  • Pratico, con Guida alla posa
  • Definitivo contro l’umidità di risalita
  • Completo di tutti i materiali a l’attrezzatura
  • Riutilizzabile, a tutela e rispetto dell’ambiente

VUOI APPLICARE ANCHE TU LA BARRIERA CHIMICA CONTRO UMIDITÀ DI RISALITA?

Contattaci attraverso il form e spiegaci lo stato delle murature. Ti aiuteremo a risolvere il problema definitivamente.



Acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi del Regolamento Europeo sulla Protezione Dati GDPR 2016/679.
Voglio rimanere aggiornato con comunicazioni commerciali tramite newsletter Peter Cox.

Top